Patrocinio e Logo ASL VC

Individuazione ed utilizzo del logo dell’ASL VC

Il logo dell’ASL VC di Vercelli deve essere utilizzato per tutte quelle funzioni, di carattere strettamente istituzionale, per cui è necessaria l’identificazione della fonte d’origine (carta intestata, modulistica, relazioni, report, avvisi di gara, avvisi di concorsi pubblici, etc…). 

In caso di documenti di carattere strettamente tecnico, deve comunque essere identificabile l’origine e la data.

Il logo dell’ASL VC di Vercelli può essere utilizzato nei seguenti casi:

  • iniziative formative già inserite nel Piano della formazione aziendale;
  • iniziative in cui l’Azienda Sanitaria, nelle sue articolazioni, mantiene la responsabilità scientifica dell’evento (convegni, seminari, workshop);
  • produzione di materiali editoriali dell’ASL VC (testi, locandine, poster, CD-rom, video)
  • Social media.

E' vietato l'utilizzo del logo aziendale di terzi privati o enti o associazioni a qualsiasi titolo, se non a seguito di concessione del patrocinio.

 

 

Concessione del Patrocinio

La concessione del patrocinio costituisce attestazione di sostegno morale, adesione e interesse da parte dell’Azienda per una iniziativa di terzi, ritenuta meritevole e coerente con la missione e gli obiettivi dell’Azienda stessa.

Il patrocinio può essere richiesto all’ASL VC di Vercelli per iniziative organizzate da soggetti esterni all’Azienda quali Istituzioni, Enti Locali, Sindacati, Associazioni di volontariato, di professionisti, etc.

Il patrocinio può essere concesso sia in relazione ad una iniziativa specifica, sia in relazione a gruppi di iniziative ed ha validità esclusivamente per la finalità e la durata dell’evento di rispettivo riferimento.

Fatta salva la discrezionalità e la inappellabilità da parte della Direzione Generale dell’ASL VC nella concessione del patrocinio, la medesima non comporta alcun impegno di risorse economiche o strumentali, ad eccezione di specifici casi eventualmente stabiliti dalla Direzione stessa.

Soggetti beneficiari del patrocinio

I soggetti che possono presentare richiesta di concessione del patrocinio sono:

  • enti locali singoli o associati, enti pubblici che svolgono attività di interesse per la comunità locale e aziende pubbliche di servizi alla persona;
  • enti, associazioni, comitati, fondazioni e altre organizzazioni a carattere scientifico, culturale, educativo, sportivo, economico e sociale, di interesse locale, che operano senza fine di lucro;
  • altri organismi no profit;
  • altri enti di particolare rilevanza che svolgono attività attinenti le competenze e l’ambito di intervento dell’Azienda Sanitaria Locale di Vercelli e/o in ambiti extralocali.

Possono essere potenziali beneficiari di patrocinio anche le associazioni portatrici di interessi diffusi e le società, di capitali o di persone, per iniziative divulgative, comunque non lucrative.

Tipologia delle iniziative oggetto di patrocinio

Le tipologie tipiche di iniziative per le quali può essere concesso il patrocinio sono:

  • convegni, congressi, conferenze, seminari;
  • iniziative di studio, di ricerca e di documentazione;
  • eventi, manifestazioni e attività scientifiche, culturali, educative, sportive e sociali;
  • prodotti editoriali cartacei (come pieghevoli, locandine etc) o multimediali (siti internet, video, social media, etc).

La Direzione Generale dell’ASL VC si riserva altresì di individuare in fase di istruttoria altre possibili tipologie di iniziative (campagne di comunicazione, etc) eventualmente ritenute meritevoli di patrocinio.

Criteri per la concessione del patrocinio

La concessione del patrocinio spetta all’esclusiva competenza della Direzione Generale dell’ASL VC, previa discrezionale valutazione dei seguenti criteri:

  • coerenza dell’iniziativa con le finalità istituzionali dell’Azienda, valutata con riferimento agli ambiti generali di attività, alle linee di azione consolidate, ai programmi e ai progetti;
  • rilevanza per la comunità di riferimento;
  • valenza dell’accostamento tra l’immagine dell’ASL VC e l’iniziativa, valutata con riguardo alla varietà e alle potenzialità di diffusione del messaggio e degli strumenti comunicativi utilizzati;
  • rispetto della procedura di richiesta di cui all’art. 9 del presente regolamento.

Limitazioni ed esclusioni

La concessione del patrocinio è negata nei seguenti casi:

  • per iniziative palesemente non coincidenti e in conflitto di interesse con le finalità dell’ASL VC;
  • per iniziative il cui fine commerciale è valutato come prevalente o esclusivo;
  • per le iniziative di carattere politico e sindacale.

L’Azienda può, in ogni caso, ritirare il proprio patrocinio a un’iniziativa quando le sue modalità di svolgimento o gli strumenti comunicativi della stessa possano danneggiare in un qualunque modo l’immagine dell'azienda o di parte di essa.

Modalità di utilizzo del marchio

Il soggetto patrocinato deve utilizzare il logo dell’Azienda negli strumenti comunicativi dell’iniziativa, per cui è stato ottenuto il patrocinio, al fine di dare la massima evidenza al sostegno riconosciuto.

Anche nell’elaborazione dei materiali sui quali viene riprodotto il logo dell’ASL VC, il soggetto patrocinato è in particolare tenuto a rispettare le indicazioni del presente regolamento.

Il soggetto patrocinato è tenuto a utilizzare, salvo diversa indicazione fornita dall’Azienda, la dicitura “Con il patrocinio di” associata al logo aziendale, per precisare negli strumenti comunicativi il ruolo dell’Azienda nei confronti di quella specifica iniziativa.

Modalità e procedure per richiedere la concessione del patrocinio e l’utilizzo del logo

Atteso il rispetto della presente disciplina e fatta salva la discrezionalità e l’inappellabilità della Direzione Generale circa le valutazioni di merito di competenza, la concessione del Patrocinio è subordinata ad una formale specifica richiesta.

La richiesta deve essere effettuata compilando, in tutte le sue parti, il modulo che costituisce parte integrante e sostanziale del regolamento , ed essere integrata da adeguata documentazione illustrativa dell’iniziativa.

Detta richiesta deve essere inviata, per posta elettronica, all’Ufficio Comunicazione/Stampa all’indirizzo uffcom@aslvc.piemonte.it almeno 15 giorni prima della data prevista per la realizzazione dell’evento/manifestazione (farà fede la data di arrivo). L’Ufficio Comunicazione/Stampa, dopo aver verificato la sussistenza dei requisiti formali e sostanziali della richiesta, provvede ad inoltrarla alla Direzione Generale per la valutazione di merito di competenza.

Dopo l’adozione del relativo provvedimento da parte del Direttore Generale, o di chi ne faccia le veci, l’Ufficio Comunicazione/Stampa provvede a comunicare al richiedente l’esito, definendo altresì, in caso di concessione, le conseguenti modalità operative in conformità alla presente disciplina.

 

 

 

ASL VC - Azienda Sanitaria Locale di Vercelli
Sede Legale: C.so Mario Abbiate n. 21 - 13100 - Vercelli
Telefono centralino: 0161-593111 - Centralino Borgosesia: 0163-426111
E-mail certificata: aslvercelli@pec.aslvc.piemonte.it - CODICE FISCALE E PARTITA IVA 01811110020

Codice Unico Ufficio di IPA dell'A.S.L. "VC": UF9H8T

                    Redazione sito web a cura Settore Comunicazione ASL VC - Informativa sulla Privacy

                    Note legali - Policy e CopirightLogo di certificazione dell'accessibilità del sito secondo gli standard W3C tripla A